Seleziona lingua

Il Guanciabianca 2014 e il Guancianera 2014 a Slow Fish di Genova dal 14 al 17 Maggio. I vini Ferracane in abbinamento con i piatti tipici della tradizione siciliana.

 

I vini Ferracane sono sbarcati a Genova e saranno presenti nel capoluogo ligure da  Giovedì 14 a Domenica 17 Maggio in occasione della manifestazione culinaria Slow Fish, la kermesse enogastronomica di punta di Slow Food interamente dedicata al pescato dei mari italiani. Slow Food Sicilia, con il suo Presidente Rosario Gugliotta,  parteciperà a Slow Fish, in Piazza Caricamento, con un’area di 250 mq. Un’area espositiva è stata allestita con materiali e prodotti provenienti dai vari Gruppi di Azione Costiera siciliani, un’area convegnistica è dedicata alla didattica e alle degustazioni mentre in un’altra area la cucina del ristorante gestita da Slow Food Sicilia proporrà tutti i giorni piatti della tradizione siciliana con un pranzo alle 13 e due cene alle 19 e alle 21.  – Saremo presenti in tutte e tre le aree – dice il direttore tecnico ed enologo della Casa Vinicola Ferracane, Fabio Ferracane – per far degustare a tutti i wine lovers, amici e  semplici turisti che si trovano anche soltanto di passaggio nella zona del Porto Antico e dell’Acquario di Genova, un calice di buon vino. Sarà un’occasione per trascorrere quattro giorni in compagnia del buon bere e del buon cibo siciliano abbinando  il nostro nero d’Avola Guancianera e il Catarratto “Guanciabianca” ai piatti tipici della nostra isola.”. E Fabio Ferracane ricorda un particolare enogastronomico che forse non tutti sanno: - Dalle nostre parti, in Sicilia Occidentale, l’abbinamento pesce-vino bianco e carne - vino rosso può risultare uno di quei tanti luoghi comuni da sfatare. Provate a degustare una bistecca di tonno rosso fresco di Favignana con un calice del nostro Nero d’Avola Guancianera 2014, - chiarisce Fabio Ferracane – l’ abbinamento è perfetto. Ma il tonno rosso fresco di Favignana andrebbe benissimo anche con il più robusto Magico Merlot 2013, elegantissimo nella sua nuova etichetta nera.- E sfata anche il luogo comune sull’abbinamento esclusivo carne-vino rosso: - Non tutti i piatti a base di carne esigono vini rossi, prendete ad esempio le polpette in salsa di peperone dolce. L’abbinamento con il Catarratto Guanciabianca 2014 è ideale grazie alla sapidità di un vino che trae la sua originalità dai nostri vigneti che si trovano a ridosso delle Saline dello Stagnone di Marsala.

E il Guanciabianca è stato particolarmente gradito dal Presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando che ha pranzato oggi al ristorante di Slow Food Sicilia assaporando con gusto e soddisfazione i tanti piatti proposti dalla cucina del ristorante.    

Vini bianchi e rossi che vanno bene con tutte le pietanze e in tutte le stagioni e che da oggi fino a domenica 17 Maggio saranno presenti in degustazione a Slow Fish Genova.

 

 

                                                                                                                       Marcello Scarpitta

                                                                                                               Ufficio Stampa

                                                                                                  Email:info@casavinicolaferracane.it

Calendario

Giugno 2019
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Ultime

Da Calvisano a P…

L’Azienda Agricola “Fabio Ferracane” dà il benvenuto a tutti gli appassionati...

I Vini Ferracane…

Fabio Ferracane: “A Calvisano un’altra occasione per affermare che vino e ter...

Nasce il primo vino naturalmente frizzante dell’Azienda Agricola “Fabio Ferra...

Presentazione

spot Magico Casa Vinicola Ferracane Sicilia

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.